Consulenza gestionale e legale

ricerca
ricerca

rifiuti
acqua
rumore
aria
suolo
adr
tecniche di controllo e sanzioni
certificazione ambientale

RIFIUTI / CONTRIBUTI

Con l’approccio del “fare nel disfare” (ad uso consulenza, perizia, conoscenza) si estrapola un metodo, analizzando un caso di truffa ai danni della pubblica amministrazione, scaturente dalla gestione della frazione umida del rifiuto urbano. Tralasciamo le vicende relative all’affidamento degli appalti, concentrandoci sul dubbio circa l’alterato aumento della quantità del rifiuto raccolto, trasportato e conferito - nell’ambito del servizio pubblico - all’impianto di recupero (stoccaggio) con costi finanziati dalla tariffa comunale. Apparentemente qui tutto torna, nei conti, come nei documenti e nella narrazione/rappresentazione delle parti. L’utilizzo di una metodologia che “riattualizza” i fatti (per come pensati), nella dialettica oggetto-soggetto (del pensiero pensante), consente di aprire un ulteriore livello di analisi e di lettura (del pensiero concreto) disvelante, quantomeno, una doppia realtà (quella taroccata e quella “concreta”) con i relativi meccanismi e protagonisti. È un metodo peraltro ben applicabile a diverse materie e problematiche oltre a quella specificatamente qui esaminata.