Consulenza gestionale e legale

ricerca
ricerca

rifiuti
acqua
rumore
aria
suolo
adr
tecniche di controllo e sanzioni
certificazione ambientale

SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO / GIURISPRUDENZA

L'amministratore dell'impresa, ancorchŔ abbia nominato il responsabile di stabilimento e gli abbia conferito mansioni di vigilanza in materia di manutenzione degli impianti, non Ŕ esente da responsabilitÓ, sapendo che un impianto Ŕ privo dei necessari dispositivi di sicurezza, qualora abbia omesso di metterlo a norma o di eliminarlo in quanto si tratta di scelta che rientra pienamente nell'area di rischio della quale Ŕ gestore. Una volta trascurata l'eliminazione del rischio alla fonte, risulta inidonea ad interrompere il nesso di condizionamento, e non esorbitante da tale area, la scelta del preposto di avviare le operazioni di manutenzione; la corretta indicazione delle procedure da seguire nelle operazioni di manutenzione, ancorchŔ tralasciata nella sentenza, non avrebbe potuto condurre a diversa decisione, non potendosi interpretare la normativa sopra citata nel senso che l'assolvimento dell'obbligo d'informazione esaurisca gli obblighi di protezione gravanti sul datore di lavoro.